Internet è ovunque. Ormai non la usiamo solo collegati al PC di casa, scuola o ufficio, ma ce la portiamo addosso: sui cellulari, sui tablet, su orologi e occhiali. E già ci sono dispositivi che si inseriscono all’interno del nostro corpo.

Ma questa vita online, pervasiva e onnipresente, è sicura? Cosa succede alla nostra privacy? Le nostre informazioni sono al sicuro? Chi può guardarle, e cosa ne fa?
Senza essere paranoici o apocalittici, è necessario soffermarsi a ripensare alla visibilità delle nostre vite dall’esterno.  Vogliamo stimolare questa consapevolezza sulle potenzialità di Internet e sui rischi collegati al suo uso tramite alcuni incontri incentrati su due grandi temi: sicurezza e privacy.

Scuole

In aula per L'Accento sulle CProponiamo un ciclo di incontri rivolti ai tre vertici del triangolo educativo:

  • i ragazzi, naturali fruitori di queste tecnologie
  • gli educatori, che hanno la necessità di conoscerne vantaggi e rischi
  • le famiglie, che hanno il dovere di guidare i propri figli nel mondo, anche digitale

Già dalle ultime classi delle Primaria è opportuno istituire un piano di educazione alla cittadinanza digitale, che guidi i ragazzi nella crescita e nell’uso consapevole, sicuro (per sé e per gli altri) e costruttivo degli strumenti connessi.

Questo percorso deve coinvolgere educatori e famiglie, che faticano a stare al passo – velocissimo – dell’evoluzione del mondo connesso, e devono invece guidare i giovani con consapevolezza.

Cittadinanza (Comuni, Associazioni, Enti)

Rosate Digital Week 2017Internet e i Social Network sono solo un’altro aspetto delle relazioni sociali di una comunità: come l’agorà e il foro nell’antichità, sono luoghi di comunicazione, di scambio di opinioni, di relazione e a volte anche di scontro.

Conoscerli per usarli consapevolmente è un dovere civico, che deve guidare i nostri comportamenti e le nostre relazioni.

Vengono trattati temi attuali e spesso controversi: come guadagnano i Social Network? è tutto vero quel che si pubblica? cosa fanno gli hacker? Facebook manipola le opinioni? posso pubblicare le foto dei miei figli?
Daremo alcune risposte, ma soprattutto molti spunti di riflessione e qualche brivido, per accompagnare i partecipanti lungo sentieri inusuali nel mondo connesso.


Contattaci ora per organizzare il tuo evento di divulgazione e cittadinanza digitale.